Telefono

+34641501795

E-mail

[email protected]

Orari di apertura

Lun/Ven: 9-20 Sab 9-13

Secondo quanto è stato il Ministero del Lavoro, della Migrazione e della Previdenza Sociale, nel mese di dicembre 2019 il numero dei lavoratori autonomi è stato di 3.269.089, lo 0,44% in più rispetto allo stesso mese del 2018.

Cresce il numero dei lavoratori autonomi e molti di coloro che si trovano in questa situazione lavorano da casa, infatti, circa il 10% dei posti di lavoro in Spagna rientra nel telelavoro.

Tra coloro che scelgono questa modalità ci sono molti lavoratori autonomi che non hanno un ufficio o un centro di lavoro, anche se preferirebbero lavorare fuori casa.

Per loro e per i lavoratori che hanno assunto c’è una soluzione: il coworking.

Sicuramente in molti hanno già sentito parlare di questi luoghi, ma non hanno deciso di fare il passo, ma potrebbe essere il momento.

I vantaggi di lavorare in un coworking per un lavoratore autonomo

Il termine coworking è usato per riferirsi a un modo di lavorare che consente a professionisti indipendenti, imprenditori e PMI di diversi settori di condividere lo stesso spazio di lavoro, sia fisico che virtuale, per sviluppare i loro progetti professionali in modo indipendente, allo stesso tempo promuovendo progetti comuni ‘secondo Fundéu.

Tuttavia, ci sono molti tipi di coworking, alcuni con più vantaggi di altri.

Tra i vantaggi più generali di lavorare in un coworking come lavoratore autonomo ci sono:

Costi contenuti:

il coworking ti permette di avere un ufficio o un lavoro con tariffe contenute che, a seconda dei servizi che assumi, variano intorno ai 140 euro mensili . Alcuni offrono una scrivania personale, tavoli comuni, sale riunioni, una cucina attrezzata, un’area di riposo …

Creare reti comunitarie e professionali:

il coworking è composto da diverse persone e aziende che lavorano in vari settori, molte delle quali creative, progetti tecnologici, ecc. Può diventare uno spazio in cui condividere idee e progetti e persino scambiare servizi a vantaggio di diverse aziende.

Flessibilità:

molti di loro sono aperti tutto il giorno e anche 24 ore su 24. Senza orari fissi, come libero professionista puoi assumere una tariffa che ti permette di lavorare in qualsiasi momento della giornata e per tutto il tempo che consideri in una posizione che ti corrisponde, come se avessi un tuo ufficio.

La professionalità è un altro dei vantaggi che si ottengono in aree come questa completamente attrezzate con scrivanie, grandi scrivanie, studio fotografico, sale riunioni e tutta la tecnologia necessaria.

Inoltre, puoi trovare strutture di coworking come questa che si concentrano sulla promozione dei talenti, per i quali hanno altri bagni o cucine completamente attrezzate e con diversi laboratori.che contribuiscono a migliorare la formazione degli utenti e anche la loro salute mentale con proposte come la mindfulness.

Senza dubbio è un’opzione per chi vuole separare il lavoro da casa, ma anche per chi vuole migliorare e crescere professionalmente, oltre a generare reti di lavoro diverse.

Il coworking è arrivato per aggiungere e creare uno spazio di lavoro che attrae più persone.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

it_ITItaliano